LE STORIE LE BARCHE NEL BLU

1997

Questa serie di quadri propone temi per me nuovi. Nascono da una sorta di viaggio immaginario nel quale navigli e barche, donne, bambini e gruppi di figure, navigano in un mare indistinto e infinito, di un intenso color blu o verde smeraldo che è insieme fondale e legame. Le figure sono unite tra loro da corrispondenze e rapporti e talora da esili fili rossi che percorrono il quadro. I rossi, i gialli, gli smeraldi evocano i colori del Mantegna e di molta   pittura veneta del Cinquecento, che è da sempre il mio riferimento principale.     I quadri sono su tela e dipinti a tempera e ad olio, di medie e talora grandi dimensioni. Sono stati esposti nel 1997 nel Palazzo Ducale di Mantova, quasi una città nella città, in uno dei suoi luoghi meno conosciuti e più suggestivi, le cantine di Vincenzo I Gonzaga. La mostra era accompagnata da un catalogo con testi di Giovanni Raboni, poeta, di Vivian Lamarque, poetessa e autrice di fiabe, di Giovanni Jacometti, architetto, e di Chiara Negri, storica dell’arte. 

dal catalogo della mostra di Mantova, Le storie le barche nel blu, 1997